Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News
25 Giu 2022

Contaminazioni del polline

PROGETTO SPERIMENTALE ERSAF – ASSOCIAZIONI APISTICHE, PER IL MONITORAGGIO DEL POLLINE

Grazie all’accordo di collaborazione predisposto dalle Associazioni apistiche lombarde con ERSAF, è stato finalmente dato il via al progetto di monitoraggio di polline raccolto dalle api, non destinato a consumo umano, per determinare eventuali presenze di principi attivi utilizzati diffusamente in agricoltura che possano risultare dannosi per le api, in funzione delle modalità e del periodo di applicazione. Tale accordo infatti, tra le altre finalità, prevede di favorire e monitorare le migliori condizioni possibili per una piena compatibilità della vita delle api e dell’allevamento apistico in relazione alle condizioni ambientali e all’attività agricola.

 

In particolare, il monitoraggio, si pone lo scopo di verificare:
1. la possibile contaminazione di polline da fungicidi, insetticidi ed erbicidi (Glyphosate).
2. la qualità e quantità dei pollini disponibili nei vari contesti agro/ambientali.

Il progetto dovrebbe avere una durata di 3 anni.

Apilombardia ha attivato 5 postazioni di monitoraggio in provincia di Pavia, Mantova, Cremona, Monza Brianza e Milano. Per ogni postazione sono stati selezionati e dotati di trappola da polline e trappola underbasket (per monitorare eventuali morie anomale), 2 alveari su 5 (a rotazione in caso di raccolte prolungate, superiori al mese, così come in caso di sciamatura od orfanità, al fine di non penalizzare troppo l’alveare oggetto di raccolta).

I Tecnici Apistici dell’Associazione provvederanno settimanalmente, fino al mese di settembre o ottobre a seconda della zona, al controllo dello stato sanitario delle famiglie, alla pesatura del polline raccolto e alla preparazione dei campioni da destinare alle analisi.