Attenzione: Alveari in condizioni critiche!

pioggia

Se in qualche momento si è portati a pensare che abbiano ragione quegli incalliti pessimisti che sempre sostengono che al peggio non c’è mai fine, ebbene, questo sembra uno di quei momenti!

  • Miele di robinia: salvo pochissime eccezioni, medie aziendali inferiori a 10 kg per alveare, in tutt’Italia (rimandiamo all'articolo del 6 giugno 2016).
  • Meteo “stabile”: lungo periodo con violenti e diffusi temporali giornalieri, frequenti nubifragi, sole latitante, temperature basse … previsioni senza sostanziali variazioni per almeno un’altra settimana …
  • Millefiori “appena dopo la robinia” (rovo, ailanto e altro): non pervenuto.
  • Tiglio di pianura: fiorito male e rapidamente sfiorito, tutto sotto la pioggia.
  • Castagno: sta già iniziando la prima fioritura … le preoccupazioni sono molte e le prospettive scarse (almeno per gli areali precoci) …

Leggi tutto...

Ridistribuzione dei finanziamenti OCM Miele 2015/2016

lombardiaGrazie ad una ridistribuzione delle economie da parte del Mipaaf, in data 15 giugno 2016 Regione Lombardia ha comunicato la possibilità di finanziare una parte dei beneficiari "ammessi e non finanziati" che hanno presentato la domanda OCM Miele Campagna 2015/2016 (come da allegato B del Decreto OPR Lombardia n. 1274 del 29/02/2016, in base al punteggio indicato e dando priorità alla sottoazione C2.2), per un importo totale di € 29.634,00 (a questa somma è possibile aggiungere un importo pari ad € 1.500 a seguito della rinuncia di un apicoltore singolo ammesso e finanziato).

Leggi tutto...

"Il Cantico delle Api" nella Valle della Biodiversità di Bergamo

FotodiscenaCanticoDelleApiUna voce, una fisarmonica e 5 faretti , che ricreano le atmosfere della ribalta di un vecchio teatro, salgono a bordo dei treni regionali con una storia importante da raccontare. Con questo stile antico, "Il cantico delle api" si ritrova a ricalcare le orme dei quasi estinti cantastorie, attraversando piccoli spazi, piazze secondarie e ritrovi spontanei.

Un teatro "biologico" in cui le api, che "...trasportano parole d'amore da un fiore all'altro...." rappresentano i fili che legano insieme il passato con il presente indicandoci, con la loro esemplarità, la strada per l'avvenire.

Leggi tutto...

Buone premesse, pessimi risultati!

RobiniaPotrebbe essere sintetizzata così la campagna della robinia appena terminata. Le api stavano bene, non benissimo ma bene (alcune produzioni su tarassaco e colza ne erano la dimostrazione e facevano ben sperare); il meteo tendente al bello, ma … Effettivamente sono state poche le giornate di pioggia, ma il sole è stato accompagnato spesso da vento e, soprattutto, da temperature (specie quelle notturne) troppo basse. Risultato: fioritura abbondante e “lunga”, produzione di nettare molto scarsa, api inoperose, melari …

Le zone a fioritura precoce sono state le più favorite. Nonostante i giorni di effettiva raccolta siano stati pochi i risultati, alla luce di quello che è successo dopo, sono da considerare positivi. 

Leggi tutto...

Api in Comune

Api in ComuneIl prossimo 21 giugno, il Teatro Franco Parenti di Milano ospiterà l'iniziativa"API IN COMUNE - Salviamo le api per salvare il Mondo. Scienza e conoscenza s’interrogano: è sostenibile l’odierna agricoltura intensiva?".

Una giornata con eventi d’informazione e confronto sull'attuale modello di produzione del cibo, promossa da Unaapi, Conapi e Bee Generation, con il patrocinio del Comune di Milano.

Scarica la locandina dell'evento

Segui gli aggiornamenti sulla Pagina Facebook dedicata

Acquista online il biglietto per lo spettacolo "La Solitudine dell'Ape"

Le api ci avvertono…

Leggi tutto...

Anagrafe apistica: sempre nuove difficoltà! Chiesto un incontro con il Servizio Veterinario Regionale

anagrafe apisticaI tecnici di Apilombardia, nei mesi scorsi, hanno realizzato un “campionario” di difficoltà piuttosto corposo nella gestione dell’anagrafe apistica. Molte sono state progressivamente superate nella fase di “censimento”, anche grazie alla proroga intervenuta; si trattava però di una fase “statica”, con tempo a disposizione e apiari fermi, che coinvolgeva i tecnici (in quanto delegati dagli associati) e il “sistema informatico”. E’ stato difficile, frustrante e ha richiesto molto più tempo del ragionevole, ma è stato fatto!

Leggi tutto...

Iphen: mappe di analisi e previsione di fine fioritura dell'acacia del 19 maggio

logo IPHENNel periodo preso in esame (11 aprile - 17 maggio) si è assistito all'afflusso di masse d'aria artica ad alimentare un minimo depressionario centrato sulla pianura padana. L'avvezione di aria artica è stata la causa che ha innescato temporali anche violenti talora accompagnati da grandine. Le carte di anomalia termica mostrano una sensibile anomalia negativa delle temperature massime mentre le minime sono in prevalenza nella norma, in virtù della copertura nuvolosa che ha limitato il raffreddamento notturno. A livello pluviometrico una piovosità abbondante ha interessato gran parte dell’area con massimi su Veneto, Lombardia orientale.

Le basse temperature allungano le fasi finali della fioritura di Robinia

Leggi tutto...

Api, miele, favi, polline ... ed Etruschi!

didattica MantovaDomenica 22 maggio, dalle ore 16.00 alle ore 19.00, il Parco Archeologico del Forcello di Bagnolo San Vito (MN) e l’Associazione Apicoltori Mantovani propongono visite guidate, dimostrazioni pratiche di apicoltura e laboratori di didattica apistica per bambini. A scuola di apicoltura, quindi, dove api e miele, favi e cera erano di casa 2.500 anni fa, come dimostrato da recenti clamorose scoperte: negli anni scorsi, infatti, in una delle abitazioni della città etrusca che sorgeva sulla sponda del Mincio distrutte da un violento incendio nel 500 a.C. sono stati rinvenuti i resti di un’arnia in abete bianco con miele carbonizzato, le cellette di un favo e una piccola ape. 

Leggi tutto...

Joomla templates by a4joomla