Furti di alveari: attenzione a codici aziendali sospetti e a vendite sottocosto

furto alveariTra il mese di dicembre e l'inizio del nuovo anno sono stati rubati circa 300 tra alveari e nuclei nella piana di Sibari (CS). Una partita di nuclei è stata anche ritrovata non lontana dalla postazione grazie ad alcuni GPS montati.

I numeri davvero rilevanti dei furti fanno propendere per una vera e propria organizzazione criminale dedita alla ricettazione degli alveari fuori regione.Di fronte a tali incresciosi episodi, gli apicoltori colpiti sono sostanzialmente inermi pur avendo fatto regolare denuncia alle forze dell’ordine.

L’invito rivolto a tutti gli apicoltori e a chiunque avvisti alveari con codici aziendali sospetti o vendita di alveari e nuclei sotto costo, è quello di segnalare anche in forma anonima alle forze dell’ordine o alle associazioni territoriali di riferimento.

Joomla templates by a4joomla