Nuovi adempimenti previsti dal decreto fiscale per le imprese agricole

Agenzia entrateDi seguito si riporta quanto indicato nel notiziario Cia Lombardia n. 5/2017.

Il decreto fiscale collegato alla legge di bilancio 2017 impone nuovi adempimenti fiscali (Iva) che interessano anche le imprese agricole. In particolare il provvedimento prevede che ogni tre mesi è necessario presentare telematicamente la comunicazione analitica dei dati delle fatture emesse e ricevute (spesometro trimestrale) e comunicazione dei dati delle liquidazioni periodiche (chiusure Iva). Anche le aziende esonerate dalla contabilità IVA (sotto i 7.000 euro di fatturato annuo) devono presentare la comunicazione analitica dei dati delle fatture emesse e ricevute, con eccezione delle aziende con sede in zona totalmente montana.

È pertanto necessario che le aziende consegnino agli uffici del CAA di riferimento le proprie fatture emesse e ricevute con puntualità e precisione Ogni omissione o errata indicazione nelle informazioni contenute nelle dichiarazioni sono soggette a sanzioni fino a 2.000 euro cumulabili. 

Il decreto fiscale è integralmente consultabile al link: http://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2016/12/2/16G00238/sg

Joomla templates by a4joomla